+39 345 872 6309 loredana.virdis@libero.it

Il periodo più gettonato per convolare a nozze è senza dubbio l’estate, ma perché non valutare l’avvolgente
atmosfera invernale?


Sono varie ed interessanti le motivazioni che spingono le coppie a prendere in considerazione l’idea di
sposarsi in inverno, ed oggi vi spiego il perché.

Iniziamo dal fattore economico. Il periodo in questione, ovvero bassa stagione, vi permetterà di
risparmiare. Molti, tra locations e fornitori, riducono i prezzi rispetto a quelli proposti in alta stagione
applicando degli sconti notevoli. Attenzione, questo non vuol dire che riceverete un servizio di qualità
inferiore o differente, anzi…

I professionisti del settore Wedding sono sottoposti ad un periodo di forte
stress durante la stagione calda, in cui i matrimoni sono “a tamburo battente”, a volte anche più di uno
nella stessa giornata. Ragion per cui, in un momento meno intenso come quello freddo, potranno dedicarsi
a voi con maggiore tranquillità e attenzione.

Rispetto a quella estiva, a cambiare è anche la wedding color palette adottata nella ricerca di fiori e
allestimenti.

Sposandovi nei mesi autunnali, sono immancabili i toni caldi dell’arancio e del bordeaux, magari inserendo
nelle composizioni il “foliage” tipico della stagione.

Se invece optate per il periodo invernale, il richiamo all’atmosfera natalizia è quasi d’obbligo. Come tutti
sappiamo, il Natale ha i suoi colori iconici, come il rosso, l’oro, l’argento, il blu e il bianco. Questo rende
tutto più facile! Avere dei colori di riferimento è un buon punto da cui partire per l’organizzazione di un
matrimonio. Questo però non esclude l’uso di colori differenti da quelli appena indicati. E’ sempre più in
voga, infatti, l’uso di tinte originali e inconsuete per gli addobbi natalizi e questo vale anche per
l’allestimento del matrimonio a tema “Natale”.

Le condizioni atmosferiche e il consequenziale piano “B”è tra le questioni che preoccupa più gli sposi.
“ Se pioverà, il piano “B” della location ci soddisferà come il piano “A”? Se ti sposi in inverno, dimentica
questo problema! State ben certi che passerete il giorno dei vostri sogni proprio nel luogo che avete scelto
sin dall’inizio, senza dover fare cambi dell’ultimo secondo o spostamenti di allestimenti dovuti ad imprevisti
climatici. Motivo per il quale le locations al chiuso diventano molto più interessanti.

I luoghi più adatti sono senz’altro i castelli, per un vero ricevimento in stile principesco. Ma anche ville,
casali o grandi saloni curati con un buon light project sono perfetti ad accogliere il vostro pranzo o cena di
nozze. Una buona quantità di candele e un bel camino acceso regalano a qualsiasi ambiente una stupenda
atmosfera magica e suggestiva.

Un nemico innegabile dei matrimoni estivi è senza alcun dubbio il caldo. Quante volte abbiamo visto invitati
sventolare il proprio ventaglio in cerca di refrigerio, o lo sposo che, oltre l’ansia dovuta al momento, deve
gestire le goccioline sulle fronte che scendono senza freni? Altro problema abolito. Il matrimonio invernale
permette che sposi e ospiti, soprattutto gli uomini oserei dire, passino una giornata piacevole anche dal
punto di vista del clima. È ovvio che il freddo si può contrastare coprendosi con tessuti più pesanti, ma il
caldo non si può far altro che patirlo pur indossando tessuti leggeri.

In quanto a tessuti e outfit, le collezioni di abiti da sposa offrono scelte sempre più vaste anche per i
periodi invernali. Potrete optare per le maniche lunghe o a tre quarti impreziosite da perline e ricami. Il
collo alto in trasparenza con tessuti come il pizzo. Il raso e taffetà sono stoffe particolarmente indicate
essendo leggermente più pesanti. Accessori come guanti, stole, mantelle in cashmere e pellicce renderanno il vostro look elegante e ricercato permettendovi di affrontare il clima rigido nel massimo comfort.

Laddove ci fosse la possibilità, approfittate dell’incantevole neve per fare le vostre foto romantiche. Oltre la
sua bellezza innata, dona una luce perfetta dal punto di vista fotografico. Anche la Sardegna dall’alto del
suo Gennargentu offre paesaggi bianchi e soffici tra boschi e paesini caratteristici ed accoglienti, ricchi di
cultura e tradizione.

Quando penso all’inverno mi viene in mente sicuramente una cosa: cioccolata calda.

Consiglio sempre di allestire un angolo a tema, con diverse tipologie di cioccolata. Un buon modo per
riscaldare e coccolare i vostri ospiti.

L’anima Sarda che è in me spinge nel dirvi che la Sardegna è stupenda tutto l’anno, oltre che d’estate. Il
suo clima mite rende l’inverno non eccessivamente freddo e questo gioca a favore degli sposi
nell’organizzazione del matrimonio in un luogo ammirato da tutto il mondo, con la possibilità di scegliere
location vista mare riscaldati dai raggi di sole anche in pieno inverno.

Per finire, un piccolo accenno riguardo il viaggio di nozze. È risaputo che il periodo migliore per le mete
tropicali, se fosse questa la vostra decisione, è proprio l’inverno. Quindi, per godervi al meglio la vostra luna
di miele, non sarete costretti ad aspettare mesi prima di partire!

Sono sicura che, dopo queste tips sul winter wedding, ci farete un pensierino anche voi!!