+39 345 872 6309 loredana.virdis@libero.it

Ci sono sposi che hanno da tempo le idee chiare sulla scelta  delle Damigelle  e dei Groomsmen, ma altri trovano grande difficoltà perché i ruoli che dovranno ricoprire saranno molto importanti e il rapporto dovrà essere di fiducia, di confidenza e disponibilità.


Un tempo le damigelle dovevano essere rigorosamente giovani e nubili, scelte dalla sposa tra le amiche o sorelle e cugine. Oggi non conta né l’età né la situazione sentimentale. L’unica peculiarità in comune per il giorno del matrimonio dovrà essere l’abito uguale per tutte, scelto in base al Pantone, al mood dell’evento e tessuto. Il taglio del modello dovrà essere necessariamente conforme al loro fisico.


Questo implica che gli sposi dovranno prevedere nel loro budget una voce di spesa relativa al confezionamento degli abiti delle damigelle affinché lo stilista possa realizzarli in modo omogeneo e il corteo risulti elegante, ordinato ed in linea con il progetto.


Tra le damigelle spiccherà la Damigella d’Onore che potrà assumere  anche il ruolo ufficiale di testimone. Il suo abito si distinguerà dagli altri poiché sarà impreziosito di dettagli pur essendo dello stesso colore e tessuto degli altri.


A lei il compito di assistere la sposa nella scelta dell’abito, di organizzare la festa di addio al nubilato  e di supportarla nel wedding day.


Potrà sedere vicino alla sposa in qualità di testimone, ma la Damigella d’Onore potrà essere anche rappresentata da un Men of Honor. Oggi la scelta è assolutamente libera su ogni dettaglio dell’evento.
Il punto focale sarà quello di non mettere in difficoltà le Damigelle con il tipo di abito da indossare. Con il giusto equilibrio il loro ingresso sarà scenografico e soprattutto felice per tutti.


Ma se la sposa ha dalla sua parte Damigelle e Damigella d’Onore, anche lo sposo avrà i suoi supporters Groomsmen tra amici, fratelli o cugini, tra i quali spiccherà il Best Men che, alla stessa stregua della Damigella d’Onore  lo aiuterà nella scelta dell’abito, nell’organizzazione della festa dell’addio al celibato  e sarà custode delle fedi nuziali. Inoltre si renderà utile per tutto il Grande Giorno.


Ultima figura ma prima poichè precederà l’ingresso della sposa in Chiesa sarà la Flower Girl, una damina, una bimba deliziosamente vestita che percorrerà la navata fino all’altare spargendo fiori oppure porterà un piccolo bouquet oppure una coroncina in segno di purezza e fertilità.


La figura del Paggetto elegante e simpatico accanto alla Flower Girl sarà certamente il più tenero scatto di un momento indimenticabile.

Damigella | Damigella d'Onore | festa di addio al nubilato | Groomsmen | Men of Honor